Tutti gli articoli

La divisione insostenibile

Lo stesso giorno in cui il Presidente degli USA Trump, notifica alle Nazioni Unite e al mondo intero il disimpegno del suo Governo dagli Accordi di Parigi sul clima, 2500 Scienziati comunicano al mondo di sentire “ il dovere morale “ di sottolineare come il Pianeta che ci ospita “sia già in piena emergenza climatica” e che “indicibili sofferenze” aspettano…

Tagliare le emissioni … a casa loro

I recenti impegni presi, in sede ONU, da almeno 60 paesi, fra i quali l’Italia, per ridurre drasticamente, entro il 2050, le emissioni di gas serra, si caratterizzano per essere stati annunciati da paesi sviluppati e di “prima industrializzazione”, fra i quali molte nazioni europee. A parte il fatto, estremamente preoccupante dello spostamento all’anno 2050 di misure ritenute urgentissime dall’ONU,…

Domande ai candidati alla Presidenza dell’Umbria

L’associazione Pensare il domani ha inviato ai candidati alla Presidenza della Regione dell’Umbria una lettera aperta contenente l’invito a rispondere ad otto quesiti sul tema cruciale delle politiche per lo sviluppo.       Lettera aperta di “Pensare il domani” per i candidati alla Presidenza dell’Umbria Nel dibattito politico apertosi per la elezione del nuovo Consiglio regionale umbro e del…

Pensare il domani con i giovani del Friday for future

La nostra Associazione Pensare il domani ha partecipato attivamente alla giornata di mobilitazione studentesca tenutasi a Terni il 27 settembre, nel quadro della iniziativa internazionale Friday for Future promossa da Greta. Abbiamo anzitutto diffuso un appello alla Comunità ternana affinché sostenesse l’iniziativa dei giovani che lottano per il loro futuro e per quello della nostra città. 27 Settembre 2019 Friday…

Venerdì e Sabato per il futuro

L’ASviS lancia i Saturdays for Future e invita alla mobilitazione del 28 settembre Far diventare il sabato il giorno di sensibilizzazione per migliorare le abitudini di spesa: così nascono i Saturdays for Future. È possibile visitare il sito Saturdaysforfuture.it per proporre eventi e partecipare all’iniziativa. 11/09/19 Modificare i propri consumi orientando le scelte verso quei prodotti che rispettano maggiormente i criteri…

EBOLA: strage di bambini in Congo

UNICEF/Ebola: quasi 600 bambini morti (su quasi 850 colpiti), oltre 2000 morti (su oltre 3.000 casi) in RD Congo “Proteggere i bambini e coinvolgere le comunità è la chiave per porre fine all’epidemia di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo” Dichiarazione di Edouard Beigbeder, Rappresentante UNICEF nella Repubblica Democratica del Congo (RDC). 30 agosto 2019 – “Quasi 600 bambini hanno perso la vita a causa dell’epidemia di Ebola…

Acqua potabile da mare e sole

ACQUA POTABILE DA QUELLA SALATA: PER LA PRIMA VOLTA, GRAZIE ALL’ENERGIA SOLARE   29 AGOSTO 2019  >   EVENTI · PROGETTI · ULTIME NOTIZIE IL KENYA INSTALLA IL PRIMO IMPIANTO SOLARE AL MONDO CHE TRASFORMA L’ACQUA DI MARE IN POTABILE Secondo un recente rapporto dell’UNICEF e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, oltre 2 miliardi di abitanti del pianeta non hanno accesso all’acqua potabile. La maggioranza di queste persone, circa l’80%, vive infatti in aree rurali…

Il ghiaccio si scioglie sempre più in fretta: la casa brucia !

Groenlandia, fiumi d’acqua scorrono sul permafrost: ghiaccio si scioglie a velocità record L’isola raggiunta da un lembo dell’anticiclone africano che ha portato caldo record tra Parigi e la Germania: liquefazione al ritmo di 10 miliardi di tonnellate al giorno. Il primato del 2012, quando oltre il 92 per cento dello strato perenne fu colpito dal fenomeno, sarà quasi certamente battuto…

Già finite le risorse annuali della Terra.

Overshoot Day 2019, finite le risorse della Terra: siamo sempre peggio dell’anno precedente Abbiamo consumato tutte le risorse che la Terra può metterci a disposizione, il 29 luglio, tre giorni in anticipo rispetto al 2018, e 5 mesi prima della fine dell’anno, è l’Overshoot Day. Vediamo insieme cos’è l’Earth Overshoot Day, quali sono le risorse che stiamo consumando eccessivamente, cosa…