Duecento miliardi di euro per la promozione dello sviluppo sostenibile in Italia. Per la prima
volta, Cassa depositi e prestiti ha deciso di orientare il proprio approccio strategico e
operativo agli obiettivi dell’Agenda Onu 2030
Duecento miliardi di euro per la promozione dello sviluppo sostenibile in Italia. Per la prima
volta, Cassa depositi e prestiti ha deciso di orientare strategicamente gli impieghi del
risparmio postale agli obiettivi dell’Agenda Onu 2030; una vera e propria rivoluzione che
ha preso vita attraverso una modifica dello statuto e a un piano industriale 2019-2021
fortemente improntato ai 17 “goals”, siglati anche dal nostro Paese il 25 settembre del
2015.

Lascia un commento